Gestione del Patrimonio


 


La gestione del patrimonio immobiliare rappresenta un problema rilevante per la proprietà privata e una vera criticità per la Pubblica Amministrazione. Questa non è generata solo dalla necessità di individuare nuovi sistemi organizzativi per la migliore finalizzazione dell’utilizzo dei contenitori alle finalità di erogazione dei servizi, ma anche dall’obbligo di mantenerne “aggiornato” il valore, che costituisce ricchezza.
È necessario garantire che questa ricchezza, nel tempo, venga gestita con l’obbiettivo di un suo costante aggiornamento ovvero, come condizione minimale, impedendone il degrado; ciò è possibile impostando sani concetti di gestione, manutenzione e adeguamento. L’approccio allo sviluppo di sistemi di gestione integrata del patrimonio edilizio rientra nell’obiettivo generale costituito dalla ricerca dei sistemi gestionali più funzionali a dare efficacia all’attività dell’azione amministrativa.
In ambito pubblico si muoveva in tal senso il legislatore già nel 1990 con il nuovo ordinamento delle autonomie locali, con l’obiettivo di colmare il gap organizzativo degli Enti nei confronti del problema della gestione del patrimonio che ha raggiunto livelli di guardia nel momento in cui i flussi finanziari di derivazione statale sono stati molto ridimensionati.
Esistendo oggi una più diretta responsabilizzazione degli organi di governo locale rispetto all’utilizzo delle risorse, ha messo in evidenza le difficoltà delle tradizionali strut- ture operative e dei superati sistemi di gestione a ri- spondere alla crescente domanda prestazionale.
Per le prestazioni tecniche e progettuali a supporto e integrazione delle proprie attività, PMC si avvale delle prestazioni di Euclide srl (www.euclidesrl.com) una Società del Gruppo Pangea che opera da oltre quindici anni in maniera organica come spin-off dell’attività operativa.

  • Censimenti;

  • Audit Energetici;

  • Sicurezza sui luoghi di lavoro e prevenzione rischi;

  • Progettazione;